I gesuiti hanno creato una scuola media per aiutare i popoli tribali a Simdega, uno dei distretti dello Stato Jharkhand, in India. Si tratta di una scuola mista che accoglie 925 studenti: 70% sono tribali, gli altri provengono da famiglie povere hindu e musulmane. Con questo istituto la Compagnia di Gesù vuole dare un contributo alla crescita sociale di una delle fasce più emarginate della popolazione indiana.
Attraverso la scuola Santa Maria di Simtoli, i gesuiti cercano di offrire una formazione di qualità che permetta ai giovani di avere la possibilità di accedere a occupazioni più qualificate e meglio retribuite. E di fuggire in questo modo all’emarginazione. Il Magis ha deciso di finanziare di cinque nuove aule (con l’obiettivo di accogliere ogni anno 150 studenti in più); una sala computer; spazi comuni a disposizione degli insegnanti per la programmazione didattica.

Dove

Jharkhand, India

Periodo

Destinatari

I destinatari del progetto sono, in larga parte, i ragazzi tribali che frequentano la scuola Santa Maria di Simtoli, in India.

Contributo

A questo progetto sono stati destinati i fondi del Legato Carta. Sottolineando in questo modo l’importanza di un lascito per sostenere un’iniziativa che porterà sviluppo in un’area emarginata.

Contesto

Nel Jharkhand vivono 32 gruppi tribali ognuno dei quali ha una propria identità e particolari usi e costumi. Negli anni però non solo sono stati emarginati, ma hanno visto progressivamente minacciata la loro identità. Nei secoli, infatti, molti gruppi hanno sviluppato un rapporto simbiotico con l’ambiente. Quest’ultimo però è sempre più minacciato dall’agricoltura intensiva e dalla silvicoltura commerciale che stanno distruggendo le foreste dalle quali i tribali traggono appunto il loro sostentamento. Così sono costretti a emigrare cercando lavoro in altri distretti o riversandosi nelle periferie delle città. Una volta emigrati, i tribali si sentono respinti e non accettati. L’analfabetismo, che tocca circa il 60% della popolazione tribale, rappresenta un’altra minaccia alla loro identità. Il tasso di abbandono scolastico è molto alto e i pochi che completano il ciclo scolastico hanno una formazione non adeguata. Infatti il livello formativo offerto dalle scuole statali risulta essere troppo basso.


Condividi il progetto