Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Cultura Buona Pasqua!
Italia,

Buona Pasqua!

LA GIOIA DELLA PASQUA NELL’INCONTRO CON DIO E CON L’ALTRO

P. Renato Colizzi SJ, Presidente della Fondazione MAGIS, ci propone una riflessione su un episodio che vede protagonisti Maria e Gesù risorto nel mattino del terzo giorno

Negli esercizi spirituali di Sant’Ignazio troviamo una meditazione su un episodio che la Bibbia non ci racconta: l’incontro fra Gesù risorto e sua madre in quel mattino del terzo giorno «Apparve alla Vergine Maria; il che, sebbene non si dica nella Scrittura, si ritiene per detto quando dice che apparve a molti altri…».[1]

Con trepidazione possiamo indovinare il cambiamento repentino del volto di Maria, dalla tristezza più struggente alla gioia senza ombre né paure: suo figlio è ora davanti a lei, per sempre vivo. Mentre il sole si alzava e si spandeva la luce del giorno, che cosa si saranno detti? A che cosa pensavano fra sguardi di intesa ritrovata e festante?

Probabilmente davanti ai loro occhi c’era tutta la storia della Chiesa che quel mattino stava nascendo, ancora nascosta, ma che presto avrebbe incontrato popoli, culture, città e lingue sconosciute. C’eravamo anche noi e le nostre famiglie. Presto la Chiesa avrebbe abbracciato i continenti e gli uomini più distanti e diversi.

E forse Maria e Gesù sono rimasti sognanti e ammirati ad immaginare la vastità di questo nuovo popolo e di questa nuova alleanza fra i popoli che stava nascendo. Eppure per quanto vaste le distanze e per quanto differenti le lingue, tutti avrebbero sentito la stessa intimità e la stessa imperturbabile gioia dell’incontro mattutino fra la madre e il figlio. La stessa gioia siamo invitati ora in questa Pasqua 2020 a riscoprire fra di noi e a comunicare a tutti, vicini e lontani.

Renato Colizzi SJ, Presidente della Fondazione MAGIS

 

[1] ESERCIZI SPIRITUALI DI S. IGNAZIO DI LOYOLA, Traduzione, note e lessico a cura del Centro Ignaziano di Spiritualità, Roma, [299].

Condividi