Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti

Centro Astalli

MAGIS Centro Astalli

L’Associazione Centro Astalli (sede italiana del Jesuit Refugee Service) ha iniziato la sua attività nel 1981, dopo la fondazione del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati ad opera di P. Pedro Arrupe, allora Superiore generale dei Gesuiti. Accompagnare, servire, difendere i diritti dei rifugiati e degli sfollati di tutto il mondo: questa è la missione che il Centro Astalli ha scelto di portare avanti nella realtà italiana.

In totale, considerando nell’insieme le sue differenti sedi territoriali (Roma, Vicenza, Catania e Palermo), il Centro Astalli ha visto accedere ai propri servizi, nello scorso anno, circa 32.600 pesone, di cui quasi 21.000 nella sola sede di Roma.
Rispetto ai primi anni di attività, il Centro Astalli ha ampliato e diversificato la propria offerta, che si è andata strutturando in servizi di prima accoglienza (per chi è arrivato da poco in Italia), servizi di seconda accoglienza (per facilitare l’accesso al mondo del lavoro e accompagnare le persone nel loro percorso di inserimento nella società italiana) e attività culturali, in collaborazione con la Fondazione Centro Astalli.

L’Associazione fa parte della Consulta Nazionale per l’Immigrazione promossa dal Ministero per le Solidarietà Sociali e del Consiglio territoriale per l’immigrazione istituito presso la Prefettura di Roma. Partecipa attivamente al Tavolo asilo nazionale, luogo di coordinamento dei principali enti impegnati nella tutela di richiedenti asilo e rifugiati.
Il Centro Astalli è, inoltre, presente in diversi tavoli di coordinamento per i vari settori in cui lavora, quali quello sanitario, le mense, i centri di accoglienza notturna.

Da luglio 2009, è Centro di esame accreditato dall’Università per Stranieri di Perugia per la somministrazione degli esami CELI di certificazione della conoscenza dell’italiano L2.