Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti

Jesuit Refugee Service

MAGIS Jesuit Refugee Service

Il Jesuit Refugee Service (JRS) è stato fondato dall’allora generale della Compagnia di Gesù, Padre Pedro Arrupe, SJ nel 1980.  Padre Arrupe ha chiesto ai gesuiti di tutto il mondo di offrirsi volontari per un servizio “umano, pedagogico e spirituale” con i rifugiati vietnamiti nei campi.

Da questi semplici inizi, il JRS si è evoluto in un ministero della Compagnia di Gesù attivo in 52 paesi del mondo.

La missione del JRS è accompagnare, servire e difendere i diritti dei rifugiati e degli altri sfollati. Attraverso questo processo, sorelle e fratelli sfollati sono in grado di guarire, imparare e riuscire a costruire un nuovo futuro per loro stessi e per le loro comunità. Come organizzazione cattolica e Opera della Compagnia di Gesù, il JRS è ispirato dalla compassione e dall’amore di Gesù per i poveri e gli esclusi.

Come ministero della Compagnia di Gesù, il lavoro attinge alla spiritualità di Sant’Ignazio Loyola, il fondatore dei gesuiti. Coerentemente con questa visione, il JRS cerca di rispondere al bisogno più grande dei più vulnerabili e dimenticati, dove il bene più universale e il frutto più grande può prodursi.  Il JRS lavora a stretto contatto con le persone attraverso l’accompagnamento personale, in modo che la dignità di ogni individuo sia preservata e rafforzata, consentendo a coloro che sono serviti di diventare agenti del proprio cambiamento.