L’ultima legge indiana in materia di educazione impone alle scuole primarie di garantire l’istruzione a partire dalla scuola materna fino alla classe V. La scuola San Joseph di Jacobpur dispone di aule fino alla classe IV, e se la nuova aula per la classe V non sarà costruita entro la fine dell’anno, la scuola dovrà sospendere le attività. Nella zona di Jacobpur la maggioranza della popolazione appartiene alla tribù Santhal, i cui membri lavorano nelle piantagioni di tè o come agricoltori nei campi dei latifondisti. Nonostante le molte difficoltà che devono affrontare sognano per i figli un futuro migliore. Vedendo la loro determinazione nell’educare i propri figli, non vogliamo che la scuola venga chiusa.

Gli insegnanti sono impegnati e si occupano con dedizione degli studenti, cercando di garantire loro una buona educazione per un futuro migliore.

Il progetto consiste nella costruzione di un’aula per la classe V della scuola San Joseph che accoglie 133 studenti.

Dove

Jacobpur, Assam, India

Periodo

2024

Destinatari

133 bambini e bambine delle classi primarie    

Contributo

Contesto

Lo Stato di Assam è ricoperto per buona parte del suo territorio da piantagioni di tè dove lavorano a giornata gli Adivasi. Gli Adivasi sono popolazioni tribali provenienti da altri Stati della Tribal Belt e arrivati in Assam in cerca di un lavoro: la loro identità nell'Assam è stata associata alle piantagioni di tè, anche se oggi una parte della loro popolazione è sparsa al di fuori delle piantagioni. I “Tribali del tè”, cioè i braccianti emigrati delle piantagioni di tè, vivono in condizioni di estrema povertà, vengono sfruttati e hanno salari molto bassi. In Assam non godono dei privilegi né hanno accesso ai vari programmi sociali previsti dal governo per i Tribali classificati in India. Poiché l'identità tribale degli Adivasi è stata legalmente e costituzionalmente riconosciuta, le comunità dei lavoratori presenti rivendicano il loro status anche in Assam. Il mancato riconoscimento identitario è anche un ostacolo allo sviluppo generale. Il tasso di alfabetizzazione nello Stato di Assam è del 53%, con percentuali molto basse per le bambine, che spesso non continuano gli studi superiori. Varie indagini dimostrano che nei distretti del tè il numero di bambini non iscritti a scuola è più alto rispetto alla media nazionale, pertanto tali distretti sono considerati aree speciali per l’attuazione di interventi nel settore dell’educazione.


Condividi il progetto