Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Cultura Santa Pasqua 2021
Italia,

Santa Pasqua 2021

Caro amico, cara amica del MAGIS,

anche quest’anno la Pasqua cade in un tempo difficile e complesso per tutti noi, nel quale il senso di incertezza e di inquietudine rischiano di prevalere.

Nonostante le difficoltà, ci impegniamo a continuare la nostra missione di essere-per-gli-altri e di trasformazione della realtà attraverso l’annuncio e la testimonianza del Vangelo. Come sosteneva Pedro Arrupe SJ in uno dei suoi discorsi: “Chi rinuncia alla lotta per la giustizia, per ciò stesso si chiude all’amore degli uomini e per conseguenza all’amore di Dio. D’altra parte la lotta per la giustizia non finirà mai. I nostri sforzi non saranno mai coronati da un pieno successo in questa vita. Ciò però non significa che non raggiungano alcun successo. Saranno successi parziali graditi a Dio, primizie dei frutti della salvezza portata da Gesù, segno che il suo regno è venuto, anticipazioni imperfette di questo regno.”[1]

Nel vivere il mistero pasquale di Gesù Cristo, ognuno di noi è parte del disegno di salvezza, di liberazione, nell’annuncio e nel servizio, nella consapevolezza che tutto questo non è facile e comporta un prezzo per le scelte che faremo (cfr. Mc 13,9). Questo cammino non è esclusivo dei cristiani, come ci ricorda il Concilio Vaticano II nella Costituzione Gaudium et Spes al n. 22, ma è aperto a tutti gli uomini e le donne di “buona volontà” che attraverso l’azione dello Spirito di Dio sono anch’essi “associati” al Suo mistero.

Fraterni auguri di Buona Pasqua.

Ambrogio Bongiovanni

Presidente Fondazione MAGIS

                                                                                                                                                                                           

[1] Pedro Arrupe SJ, Discorso tenuto a Valencia (Spagna) il 31 luglio 1973 al X Congresso della Confederazione europea degli Ex-alunni della Compagnia di Gesù.

Tags Verso Dio

Condividi