Gesuiti
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Diritti fondamentali Un aiuto per Gaza
,

Un aiuto per Gaza

Le notizie dirette sulla situazione a Gaza ci arrivano tramite Suor Susan (Suore della Carità), che collabora con il Patriarcato Latino di Gerusalemme e la Missione Pontificia. Insieme stanno aiutando le persone che sono rimaste nella parte Nord della Striscia e a Gaza City.

La Missione Pontificia, che ha un ufficio e uno staff in quest’area, continua a far arrivare i pacchi alimentari a 150 famiglie (840 persone), mentre 600 famiglie ricevono due pasti al giorno. I pacchi che arrivano a Gaza City contengono generi alimentari di base tra cui 2 kg di farina di grano, Tahini, 1 litro di olio da cucina, 250 grammi di Halav (cibo ad alto contenuto calorico) e olive in scatola. Oltre al cibo, vengono anche distribuiti medicinali da banco, acqua e kit per l’igiene, per la pulizia personale e per gli ambienti.  Il cibo è sempre più scarso e per questo molto costoso, i pomodori sono passati da 4 nis a 100 nis, le cipolle da 3 nis a 80 nis, un chilo di carne da 35 nis a 380 nis, molte famiglie non sono più in grado di acquistare niente.

P. Gabriel ha detto che hanno già perso il 25% della popolazione cristiana, alcuni sono morti e altri sono fuggiti.

Nei giorni scorsi l’esercito israeliano ha ordinato ai residenti di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, di lasciare i quartieri a est della città, devono nuovamente evacuare l’area!

Sam Rose, dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi, afferma che nella zona non c’è acqua corrente né servizi igienici adeguati, e la situazione è “estremamente preoccupante”. Rafah, che ospita più di un milione di palestinesi evacuati, sta affrontando una delle peggiori crisi umanitarie a causa della mancanza degli aiuti di base, tra cui acqua, cibo, elettricità e medicinali.

La Fondazione MAGIS E.T.S sta sostenendo suor Susan nell’acquisto dei prodotti di prima necessità per la popolazione di Gaza (prodotti alimentari, acqua, pannolini, saponi, articoli per l’igiene femminile, kit per l’igiene personale e combustibile per cucinare).

Dona ora per Gaza

Tags

Condividi