Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione Una borsa di studio per ricordare Francesca Bonello
Italia,

Una borsa di studio per ricordare Francesca Bonello

Univa una passione per la medicina e una per il volontariato internazionale. La medicina sarebbe stata la sua vita professionale. Il volontariato, una forma di impegno sociale. Un incidente di bus in Catalogna (Spagna) l’ha uccisa il 20 marzo 2016. A un anno dalla sua scomparsa, la Regione Liguria, in collaborazione con l’Università di Genova, ha dato vita a una borsa di studio per ricordare la splendida figura di Francesca Bonello e portare avanti il suo impegno a favore dei più deboli.

Francesca era molto legata al mondo della Compagnia di Gesù. Frequentando i gesuiti aveva deciso di lavorare a fianco dei più bisognosi. Era partita per la Romania, dove aveva lavorato nei campi estivi organizzati dalla Lega Missionaria Studenti, e, poi, in Benin nei campi organizzati dal Magis. L’esperienza di volontariato vissuta con intensità e partecipazione l’aveva portata a scegliere gli studi universitari  in medicina orientati al sostegno dei più deboli.

«Il coraggio e l’impegno come volontaria di Francesca Bonello per aiutare le persone più deboli mi hanno colpito profondamente – ha commentato Ilaria Cavo, assessore regionale alla Formazione, università e politiche giovanili -: ho pensato che fosse necessario un segno perché il suo ricordo rimanesse vivo anche per chi non l’ha conosciuta, perché anche altri studenti ereditassero la sua dedizione nello studio e verso il prossimo, la sua capacità di cogliere al meglio ogni occasione della vita senza sprecarla».

La borsa di studio sarà assegnata a uno studente della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche che presenterà una tesi di laurea concernente «problematiche di malattia legate ai Paesi del terzo mondo e ai flussi migratori, con possibili esperienze sul campo». Il bando è disponibile sul sito di Alfa, Agenzia regionale per il lavoro la formazione e l’accreditamento.

Condividi