Gesuiti
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Diritti fondamentali Giornata mondiale della Terra
,

Giornata mondiale della Terra

Ogni anno, il 22 aprile milioni di persone festeggiano la Giornata della Terra o International Mother Earth Day. Il tema di quest’anno, Planet Vs Plastics, si pone un obiettivo ambizioso: ridurre del 60% la produzione e l’uso della plastica entro il 2040, ricorrendo a nuovi materiali e processi produttivi attenti alla salute umana.

La prima celebrazione della Giornata della Terra fu il 21 marzo 1970. Nel 1969, le coste della California furono invase dal petrolio fuoriuscito, a causa di un incidente, dai pozzi petroliferi in alto mare. Il fatto mobilitò l’opinione pubblica, ma soprattutto un’attivista, John McConnell, che  propose una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace. Per lui la celebrazione della vita sulla Terra significava anche sensibilizzare tutti gli uomini sulla necessità di preservare e rinnovare gli equilibri ecologici minacciati, dai quali dipende tutta la vita sul pianeta. Il movimento si allargò poi anche ad altri Paesi e l’ONU decise di creare la Giornata Mondiale della Terra.

Anche noi della Fondazione MAGIS sentiamo la necessità di “mobilitarci”, motivo per cui con alcune scuole romane e della provincia abbiamo organizzato alcuni incontri per sensibilizzare i bambini e i giovani sui pericoli dell’inquinamento e dei nostri stili di vita. Siamo infatti consapevoli che il futuro è anche nelle nostre mani e che dobbiamo agire per aver cura del nostro pianeta e dei suoi abitanti, animali e piante compresi.

Possiamo fare la differenza attraverso semplici azioni quali:

riciclare, facendo la raccolta differenziata; non sprecare l’acqua; usare meno oggetti di plastica, preferendo quelli di legno o di altri materiali naturali; mangiare il più possibile alimenti a km 0, cioè prodotti vicino al nostro domicilio, evitando così di inquinare con i trasporti; utilizzare la bici e i mezzi pubblici invece dell’automobile; usare prodotti ecologici per la pulizia della casa e della persona; parlare di questi argomenti in famiglia e con gli amici.

Condividi

Progetti correlati