Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione P. Renato Colizzi SJ nominato nuovo socio della Provincia Euro-Mediterranea
Italia,

P. Renato Colizzi SJ nominato nuovo socio della Provincia Euro-Mediterranea

Il presidente del Magis p. Renato Colizzi è stato nominato nuovo Socio della Provincia Euro-Mediterranea della Compagnia di Gesù, da p. Generale Arturo Sosa.
Laureato in medicina, 45 anni, in Compagnia dal 2002, magistero in Ciad, teologia a Parigi, p. Colizzi, che attualmente è anche direttore del Centro Ignaziano di Spiritualità, inizierà il nuovo servizio l’8 settembre 2019, festa della Natività di Maria.

Subentra a p. Francesco Pecori Giraldi, che ha svolto questo servizio dal 3 luglio 2017 e prima, come Socio della Provincia d’Italia, dal 1° settembre 2015. «Da parte mia, ringrazio davvero il Signore per questo servizio. Questa esperienza mi ha permesso di osservare più ampiamente il servizio prezioso che rendiamo, l’essere riferimento per molti, e tutto questo, grazie al buon Dio, al di là dei nostri limiti. Sono grato a tutti, per la collaborazione che ho sperimentato in questi anni».

P. Renato Colizzi dalla Bolivia, dove sta svolgendo il Terz’Anno (tappa conclusiva del lungo percorso di formazione del gesuita), ha offerto la sua disponibilità con queste parole: «Questa chiamata all’incarico di Socio del Padre Provinciale mi raggiunge in un tempo di riscoperta familiarità con Ignazio e i primi compagni e con la loro esperienza, fragile e travolgente al contempo, di Dio. Che dire, cari compañeros? Spero di poter cingere questo grembiule e chinarmi, allegramente, per sentire le corde più profonde di un corpo apostolico in movimento. Abbassarsi è possibile solo nella misura del peso di amore che Dio riversa nei nostri cuori, e non un grammo di più».

«Ringrazio davvero di cuore p. Francesco – ha sottolineato il provinciale p. Gianfranco Matarazzo – per la sua generosa e leale collaborazione, per il suo servizio nascosto, umile e molto prezioso, per le tante energie messe a disposizione del nostro insieme con molta gratuità, per l’impegno nel costruire fraternità e comunione. Sono grato a p. Renato per la sua disponibilità e gli auguro che questa nuova tappa di servizio al corpo della nostra Provincia sia arricchente, nel suo cammino come Compagno di Gesù».

Tags Evento

Condividi