Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione Ricerca Censis-Magis, il 77% degli italiani: «Giusto aiutare il Sud del mondo» (ma poi si impegna poco)
Italia,

Ricerca Censis-Magis, il 77% degli italiani: «Giusto aiutare il Sud del mondo» (ma poi si impegna poco)

Per il 77% degli italiani è fondamentale continuare ad aiutare i popoli del Sud del mondo, mentre solo il 19% ritiene sbagliato farlo. Atteggiamento, questo, diffuso soprattutto nel Nord Italia (20%), tra i non occupati (32%) e tra le persone con bassa scolarizzazione (20%). Solo il 20% degli intervistati però è disposto a dare un proprio contributo economico e a impegnarsi in prima persona.

Sono questi i primi dati emersi dall’indagine «Missione, solidarietà internazionale e stili di vita degli italiani» elaborata dal Censis, in collaborazione con la Fondazione Magis. I risultati completi saranno presentati da Giulio De Rita (Censis) nel corso del simposio «Quale futuro per la solidarietà? Osare lo spirito missionario nella contemporaneità» organizzato in occasione del trentennale del Magis, che si terrà a Roma, mercoledì 21 novembre (ore 15, aula C012 della Pontificia Università Gregoriana).

«In un momento in cui assistiamo a episodi di chiusura e all’innalzamento di muri e barriere tra i popoli – ha commentato padre Renato Colizzi – il Magis ha deciso di esplorare il tema della solidarietà con un’apposita indagine e di riflettere sulla cooperazione internazionale e missionaria nella contemporaneità. Trent’anni di missione per portare pace e cultura nel mondo, aiutando le comunità più svantaggiate a diventare protagoniste del cambiamento sociale, per uno sviluppo umano integrale e sostenibile, ci hanno dimostrato il valore dell’ascolto e del dialogo. Ed è questo ciò che faremo in occasione del simposio: ascolteremo, rifletteremo e dialogheremo, gettando le basi per costruire insieme un avvenire più solidale».

Condividi