Gesuiti
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Notizie Sostegno ai campi sfollati in Afghanistan
Afghanistan,

Sostegno ai campi sfollati in Afghanistan

L’Afghanistan sta vivendo una catastrofe economica, socio-politica e umanitaria, dovuta alla presa di potere dei Talebani (2021), cui si sono aggiunti gli effetti devastanti di un’insolita siccità e il violentissimo terremoto che l’8 ottobre 2023 ha colpito Herat, provocando 2.400 morti e 9.240 feriti.

La Fondazione MAGIS collabora con il Jesuit Refugee Service (servizio dei gesuiti per i rifugiati) per sostenere i campi sfollati di Kor-e-milli e Kahdeshtan, alla periferia della città di Herat, fornendo un pasto quotidiano a 860 bambini sfollati (età: 6-12 anni), i quali, avendo il pasto assicurato, possono frequentare le attività educative e ricreative del Centro per bambini invece di andare in strada a mendicare.

L’Afghanistan è fra i Paesi più poveri al mondo: 9 persone su 10 vivono in povertà. Secondo il rapporto UNICEF 2023, 28,3 milioni di persone necessitano di assistenza umanitaria, tra cui 15 milioni di bambini. Molte famiglie sono costrette a ricorrere a strategie estreme per sopravvivere, tra cui la vendita dei propri figli e i matrimoni precoci forzati.

Il JRS vuole sostenere le comunità dei campi sfollati nei dintorni di Herat mediante programmi di nutrizione e di community building che comprendono: la salute mentale e il supporto psicosociale (MHPSS), programmi di empowerment giovanile, creazione di spazi sicuri per i bambini, mezzi di sussistenza e coesione sociale. Un’attenzione particolare è rivolta all’educazione e supporto di bambini e ragazze.

Il MAGIS intende partecipare a questo progetto sostenendo l’aspetto nutrizionale.

Tags

Condividi

Progetti correlati