Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione Gesuiti e laici a scuola per imparare a fare missione
Madagascar,

Gesuiti e laici a scuola per imparare a fare missione

Formare i gesuiti e i loro collaboratori affinché diventino capaci di guidare in modo positivo ed efficace la missione della Compagnia di Gesù in Madagascar. È questo l’obiettivo di un progetto, lanciato dalla Provincia gesuitica del Madagascar e sostenuto dal Magis. Un progetto articolato in più sessioni che ha affrontato i temi dell’identità e dal carisma ignaziani; delle capacità nella gestione del personale, delle risorse materiali e finanziarie e della leadership.

L’iniziativa è nata nel biennio 2013-2014 quando il Jesam (la Conferenza dei gesuiti di Africa e Madagascar) ha organizzato sessioni di formazione per i gesuiti e i loro collaboratori sul tema della leadership ignaziana. Il gruppo di gesuiti e laici malgasci che hanno partecipato a quelle sessioni a loro volta ha voluto condividere in Madagascar quanto appreso. Così, sono stati organizzati corsi a livello locale.

Il primo modulo consisteva nel rafforzare la conoscenza della Compagnia di Gesù, di se stessi, della capacità di lavorare in gruppo o in gruppo per obiettivi comuni. Il secondo modulo, che si è tenuto quest’anno, è stato un «Management Pack» con l’obiettivo di sviluppare la capacità di gestire personale, attrezzature e risorse finanziarie. Questo secondo modulo è stato caratterizzato dalla partecipazione di esperti riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

Sul tema del «guidare il cambiamento», per esempio, è intervenuto Parfait Andrianitovina, membro di un’organizzazione internazionale impegnata nella lotta alla povertà e nella protezione e gestione sostenibile delle risorse naturali, che ha condiviso il suo percorso di gestione del cambiamento.

Altro relatore noto a livello internazionale è Eric Rajaonary, che ha parlato del cambiamento introdotto dall’agricoltura biologica in Madagascar. Sono poi intervenuti anche relatori esperti in gestione delle risorse umane.

«Nella nostra organizzazione abbiamo effettuato qualche cambiamento – spiega Thérèsine Voahanginomenjanahary, una collaboratrice dei gesuiti -, ma abbiamo avuto molte difficoltà. Queste sessioni mi hanno insegnato molto. E soprattutto mi hanno fatto comprendere l’importanza della comunicazione interpersonale e delle delle risorse umane nel guidare il cambiamento».

Condividi

Progetti correlati

A scuola di leadership

A scuola di leadership

Madagascar — Il progetto, sostenuto anche dalla Fondazione Magis, intende formare i gesuiti e i loro collaboratori affinché diventino capaci di guidare la missione della Compagnia di Gesù in Madagascar. Nello specifico… Continua a leggere