Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione Nasce la Provincia Euro-mediterranea
Italia,

Nasce la Provincia Euro-mediterranea

Il 1° luglio nasce la Provincia Euro-mediterranea della Compagnia di Gesù, che comprende Italia, Albania e Malta. Padre Gianfranco Matarazzo, già Provinciale d’Italia, diventerà il primo Provinciale della neonata realtà della quale faranno parte 520 gesuiti, 62 case e 70 opere (tra le quali il Magis). Il via ufficiale alle attività della Provincia sarà segnato dalla lettura del decreto di istituzione prima dell’eucaristia che il Padre generale Arturo Sosa celebrerà alle ore 16,30 nella chiesa del Gesù a Roma.

«In questi anni, con Patrick Magro, provinciale di Malta – osserva padre Gianfranco Matarazzo -, abbiamo camminato insieme per creare le condizioni affinché le due province potessero confluire verso una nuova realtà. Sin da subito, abbiamo cercato di coinvolgere tutti in questo processo, gesuiti e laici. Non sono mancate le difficoltà, ma sono molto contento per la risposta che abbiamo ricevuto. Negli incontri zonali recentemente fatti, ovunque sia stato, ho percepito un forte desiderio di rinnovamento, soprattutto interiore: è il segno che siamo vivi e pieni di energia per rilanciare la nostra missione. Siamo a un nuovo inizio. La nuova Provincia è un insieme variegato di diversità linguistiche, culturali e di tradizioni. Non sarà facile tenere tutto insieme, ma cercheremo di fare del nostro meglio per realizzare un’unità degli animi che non mortifichi i contesti locali. Il Signore ci è stato sempre vicino in questo cammino. A Lui chiedo di continuare ad accompagnarci e di non farci mancare la sua consolazione».

Il Provinciale, padre Gianfranco Matarazzo è nato a Teano (Caserta) nel 1963. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli e l’abilitazione forense, è entrato nel noviziato di Genova nel 1993. Ha proseguito la sua formazione a Padova per lo studio della Filosofia dal 1995 al 1997. Quindi ha fatto due anni di magistero a Grottaglie. Ha frequentato il primo ciclo di Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sezione San Luigi di Napoli dal 1999 al 2002. È stato quindi destinato a Roma per la licenza in Teologia Morale alla Gregoriana, risiedendo presso la Cappella dell’Università “La Sapienza”, dove ha collaborato all’attività pastorale. Il 10 maggio 2003 è stato ordinato presbitero. Inviato al Centro Arrupe di Palermo, vi ha ricoperto numerosi ruoli fino a diventarne direttore. È stato anche redattore di «Aggiornamenti Sociali». Delegato per l’apostolato sociale e Delegato per gli abusi, dal 2010 al 2012 è anche stato Consultore del Presidente della Conferenza dei Provinciali Europei. Dal 2014 al 2017 è stato Provinciale d’Italia.

L’intervista a padre Matarazzo sulla nascita della nuova Provincia

Condividi

Progetti correlati