Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione A Napoli musica dance per l’India
India,

A Napoli musica dance per l’India

Allegria e solidarietà. Saranno questi gli elementi del concerto che si terrà giovedì 24 maggio all’hotel Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel di Napoli. Un evento che riproporrà i pezzi migliori della musica anni Ottanta e che destinerà i fondi raccolti (biglietto di ingresso 20 euro) al progetto di Sostegno a distanza della Fondazione Magis che promuove la formazione dei giovani tribali (adivasi) e dalit (senza casta) nell’Assam e nel Jharkhand (India).
Sarà un momento per incontrarsi all’aperto in una calda serata di primavera e trascorrere una serata ascoltando brani immortali, senza dimenticare gli ultimi.

Si partirà alle ore 18 con il concerto dal vivo della Pontano Music Academy che eseguirà brani che vanno da «Dancing Queen» immortale hit degli Abba a «I will survive» di Gloria Gaynor, da «Call Me» dei britannici Blondie e «Every Breath You Take» dei Police e «I Just Called to Say I Love You» di Stevie Wonder. Tutti i pezzi saranno interpretati dai giovani musicisti e cantanti dell’accademia(tra gli 11 e i 20 anni di età). Spazio poi, a partire dalle 20.30 al djset a cura di Dj Spike che mixerà i grandi classici della disco music di quegli anni.

«Il filo conduttore del progetto è stato quello di selezionare una dozzina di canzoni inglesi e americane – ha spiegato alla stampa locale Cicci Serra presidente della Pma – che fossero state al primo posto nelle classifiche di Billboard, la più importante rivista musicale del mondo, nel periodo che va dalla fine degli anni Settanta agli inizi degli anni Novanta e che, contemporaneamente, fossero state grandi successi anche in Italia».

A queste hit è stata aggiunta la canzone italiana di maggior successo di tutti i tempi «Volare (nel blu dipinto di blu)» dell’indimenticabile Domenico Modugno, unica canzone italiana al primo posto delle classifiche d’oltreoceano. Questi brani sono raccolti nel disco «…noi ve la cantiamo così» interamente ideato e prodotto dalla Pontano Music Academy. La stessa copertina è stata concepita utilizzando una tavola di Lorenzo Ruggiero, disegnatore della Marvel ed ex-alunno del Pontano.

Condividi