Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Educazione Orti e pozzi, il duro lavoro delle donne
Ciad,

Orti e pozzi, il duro lavoro delle donne

Nel Sahel il clima è impietoso. Il caldo torrido secca il terreno e prosciuga le fonti. I contadini sono costretti a fatiche inenarrabili per riuscire a trarre il minimo indispensabile per sopravvivere a condizioni difficilissime. Da alcuni anni, il Magis sostiene un progetto per la realizzazione di orti e pozzi nel Ciad. Un’iniziativa rivolta alle donne che, riunite in cooperative, hanno dissodato il terreno, lo hanno curato e, grazie ai pozzi costruiti nei vari villaggi, sono riuscite a irrigarli. Ne hanno ricavato ortaggi che hanno arricchito la loro dieta. Ma, soprattutto, le donne hanno imparato a gestire insieme, secondo una logica comunitaria, gli appezzamenti di terreno. Le immagini degli orti di Badambi testimoniano il loro duro lavoro.

Condividi

Progetti correlati