Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Pace Ripartire insieme
Sud Sudan,

Ripartire insieme

rifugiati sud sudanesi

La parrocchia di Santa Teresa di Rumbek è nata alla fine degli anni ’90 e da quando è cresciuta l’insicurezza nell’area di Rumbek è divenuta una costante presenza nella vita delle persone. La parrocchia si è impegnata a dare supporto pratico alla popolazione colpita dalla guerra distribuendo cibo, fornendo strutture per far riunire la comunità e spazi ricreativi per i bambini. Non manca l’accompagnamento spirituale, ancor più necessario visti i molti traumi che la guerra lascia nel cuore e nell’anima della gente. Data l’importanza fondamentale della famiglia e della comunità come fonti più importanti di sostegno per la costruzione della resilienza e del benessere psico-sociale dell’individuo, la parrocchia si impegna ad identificare i modi per sostenere le famiglie e le comunità, aumentando in tal modo la resilienza individuale e collettiva. Inoltre, la parrocchia organizza molti incontri di formazione, nei quali vengono discusse e affrontate le questioni socio-politiche che riguardano la comunità, come il conflitto tra clan, la tutela dei minori e l’assistenza ai più vulnerabili.

Il lavoro di supporto pratico e pastorale ha incontrato numerose difficoltà con l’arrivo del Covid-19 nel Paese. Gradualmente le attività della parrocchia stanno riprendendo ed essa continuerà ad essere un luogo di incontro per tutta la comunità e un luogo di svago per i giovani. Per le persone gravemente colpite dal conflitto, la parrocchia e le sue strutture continueranno ad essere un luogo in cui potranno trovare protezione e sicurezza. La formazione permanente di leader per i comitati di giustizia e pace, per le associazioni di uomini e donne e per i gruppi giovanili continuerà per tutto il 2020. Le associazioni di uomini e donne saranno coinvolte nell’organizzazione di vari eventi per la promozione della pace e della giustizia.

Continueranno anche ad essere organizzati i corsi di formazione, i quali si concentreranno, in particolare, sulla creazione di una maggiore consapevolezza in merito alle pratiche di tutela dei minori. E` in corso l’istituzione di un piccolo fondo per soddisfare le esigenze scolastiche di 55 giovani delle scuole superiori e primarie nell’area parrocchiale, provenienti da famiglie che non sono economicamente in grado di sostenere i loro studi. Si presterà attenzione a non creare una cultura della dipendenza e ad assicurare che tale supporto sia fornito su base eccezionale.

In questi ultimi mesi tutti noi abbiamo vissuto un’emergenza sanitaria che ci ha messi a dura prova, ha drasticamente modificato il nostro stile di vita e ci ha toccati personalmente in molti modi. Nonostante il lungo periodo di lockdown, il MAGIS non ha mai smesso di far giungere il suo sostegno ai nostri fratelli e sorelle più bisognosi. Abbiamo continuato, pur con tutte le difficoltà, a sostenere tutti i nostri progetti. A te va tutta la nostra gratitudine, perché è grazie al tuo sostegno che abbiamo potuto portare avanti il nostro lavoro. Adesso è il momento di unire ancor di più le nostre forze per ripartire insieme più forti di prima.

Puoi sostenere il progetto in Sud Sudan con una donazione su https://bit.ly/2ZN2PuN

Condividi

Progetti correlati

Una pace da costruire

Una pace da costruire

Sud Sudan — La parrocchia Santa Teresa di Rumbek (Sud Sudan) è gestita dai gesuiti, che ne hanno fatto un punto di riferimento costante per la popolazione locale traumatizzata da un conflitto decennale… Continua a leggere
Per un futuro di pace

Per un futuro di pace

Sud Sudan — La parrocchia Santa Teresa a Rumbek (Sudan del Sud), gestita dai gesuiti, è un punto di riferimento per molte persone traumatizzate da decenni di guerra e tuttora in situazione di… Continua a leggere