Jesuits News
MAGIS
Opera missionaria della Provincia Euro-Mediterranea dei gesuiti
MAGIS Cultura Riapre il Centro Ecologia e Giustizia dopo il lockdown
Sri Lanka,

Riapre il Centro Ecologia e Giustizia dopo il lockdown

DSC_0179

Anche in Sri Lanka il Covid-19 ha paralizzato ogni tipo di attività ed il Centro Loyola Ecologia e Giustizia ha dovuto sospendere i suoi programmi, trasformandosi in punto di distribuzione degli aiuti alimentari alle famiglie più vulnerabili.

I gesuiti ed i novizi di Trincomalee hanno da subito attivato un sistema di assistenza con consegna di sacchi di riso e piccoli pocket money per permettere alle famiglie di far fronte alle imminenti difficoltà economiche. Le famiglie di Trincomalee sono per lo più formate da pescatori, piccoli commercianti, ambulanti e autisti di risciò, persone che si guadagnano quotidianamente da vivere con lavori nel settore informale. Spesso non hanno nemmeno un conto corrente e non riescono a risparmiare perché tutto il salario serve per i bisogni primari della famiglia.

In Sri Lanka il numero dei contagi rimane relativamente basso per questo, con le dovute limitazioni e precauzioni, la quasi totalità delle attività economiche, produttive, ricreative sta riaprendo. Anche il Centro Ecologia e Giustizia ha ripreso alcune delle attività. Rimangono sospesi per il momento i programmi di formazione sulle tematiche ambientali con studenti ed insegnanti, e gli incontri di sensibilizzazione rivolti alla popolazione locale.

Si è invece intensificato l’impegno sugli orti biologici, frutto del nostro progetto, che durante il lockdown hanno garantito alla famiglie un’alimentazione variegata grazie alla coltivazione di diversi tipi di ortaggi. Nuove sementi e piantine sono state distribuite alle donne. In tutto si contano circa 50 specie di semi e piante, tra cui anche piante officinali, già presenti nei piccoli orti allestiti nei giardini di alcune abitazioni. Le donne che si occupano degli orti hanno richiesto al Centro sementi di altre qualità e di essere aiutate a trovare dei modi per tenere lontane le scimmie che distruggono i loro orti.

A luglio, il gruppo di donne di Mathur, dovrebbe riprendere la produzione di borse ecologiche con materiale riciclato. Intanto il Centro Ecologia e Giustizia si sta impegnando a trovare degli acquirenti per le borse in modo che l’attività si trasformi in fonte di reddito stabile per le donne.

Lentamente il Centro Ecologia e Giustizia sta riaprendo le porte ed i suoi spazi con l’obiettivo di ricominciare ad avviare breve percorsi per stimolare una nuova coscienza ecologia tra gli abitanti dell’area di Trincomalee.

Puoi sostenere le attività del Centro Loyola Ecologia e Giustizia con una donazione su https://bit.ly/2ZN2PuN

Condividi

Progetti correlati